La scomparsa di Greta Medini

Un tragico lutto si è verificato ieri nel mondo della musica italiana. Riportiamo le informazioni dal sito “Soveratoweb”.

E’ la violinista Greta Medini, 26 anni, di Vibo Valentia, la giovane ragazza che si è lanciata dal viadotto dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria nel tratto compreso tra Sant’Onofrio e Pizzo. La tragedia poco prima di mezzogiorno. La 26enne è arrivata sul posto a bordo di una Fiat 500 di colore rosso, è scesa dall’auto e si lanciata nel vuoto, dal viadotto che si affaccia sul centro abitato di Pizzo. Più o meno nello stesso punto dove lo scorso 29 settembre aveva perso la vita un’altra giovane donna di Vibo Valentia, la 41enne Sonia Puntorieri.

 A fare scattare l’allarme è stato un automobilista di passaggio che ha telefonato al 118. Sul posto sono subito intervenuti i sanitari del 118 diretti da dottore Antonio Talesa e gli agenti della polizia stradale guidati dal comandante Pasquale Ciocca. Per recuperare il corpo senza vita della 26enne sono dovuti intervenire i vigili del fuoco con l’ausilio di un elicottero.

La redazione di MUSICA è vicina alla famiglia e a quanti l’hanno conosciuta.

Related Posts