Formazione e riscoperta al Campus Musica Acri 2018

Dal 20 al 30 agosto 2018 la cittadina di Acri, in provincia di Cosenza, ha ospitato due pregevoli eventi musicali paralleli: il Campus Musica Acri (corsi musicali dedicati a musicisti giovani e avanzati) e l’International Campus Festival (festival concertistico dedicato, quest’anno, a Mario Castelnuovo-Tedesco). Entrambe le attività musicali sono state promosse dall’associazione Amici della Musica di Acri, con la collaborazione del locale Rotary Club, il patrocinio dell’Amministrazione Comunale e il supporto dell’ITCGT-Liceo “G.B. Falcone” di Acri, e sono state rese possibili dalla dedizione e competenza del direttore artistico Angelo Arciglione.

Il Campus Musica Acri, giunto ormai alla VI edizione, prevede corsi di perfezionamento musicale tenuti da docenti e concertisti altamente qualificati: corso di Pianoforte (Angelo Arciglione), corso di Flauto (Giulia Baracani), corso di Violino (Alessandro Cazzato e Sharon Tomaselli), corso di Violoncello (Fabio De Leonardis e Tiziana Di Giuseppe), corso di Sassofono (Danilo Guido) e corso di Canto Pop (Lorena Cutrì). I corsi del Campus sono frequentati da numerosi giovani studenti di conservatori e accademie. Il Campus prevede, inoltre, Laboratori di Musica da Camera, di Improvvisazione e di Propedeutica, avvicinando anche i più piccoli al mondo della musica attraverso il gioco.

Fiore all’occhiello della manifestazione è stato l’International Campus Festival, concerti di artisti internazionali, maestri e allievi del Campus. Il Festival di quest’anno è stato dedicato al compositore fiorentino Mario Castelnuovo-Tedesco (Firenze, 1895 – Beverly Hills, 1968) in occasione del 50° anniversario della sua scomparsa, con due appuntamenti prestigiosi: il concerto della chitarrista Renata Arlotti (24 agosto) e il concerto del pianista Angelo Arciglione (26 agosto) che ha proposto pagine pianistiche inedite del compositore da lui riscoperte e recentemente incise in prima mondiale. Proprio ad Acri si è tenuta la presentazione del CD “Exotica” (Digressione Music) e la prima esecuzione mondiale di pagine inedite di rara bellezza di Castelnuovo-Tedesco. Di origini ebree, fu un compositore stimato nell’Italia degli anni Venti e Trenta fino a quando, nel 1939, a causa delle leggi razziali promulgate dal regime fascista, fu costretto a lasciare la sua amata Firenze per fuggire negli Stati Uniti. Trovò lavoro a Hollywood come autore di colonne sonore per film alla Metro Goldwyn Mayer e come didatta: tra i suoi allievi, André Previn, John William e Henry Mancini.

Gli eventi musicali hanno avuto luogo nello splendido Palazzo Sanseverino-Falcone di Acri (CS): una cornice perfetta per un evento raffinato e di notevole spessore musicale, per un festival che si presenta come un vero e proprio gioiello in perfetto equilibrio tra programmazione musicale inedita ed eleganti concerti sempre per un vasto pubblico.

Link utili: www.campusmusicaacri.comwww.angeloarciglione.com

 

Angelo Arciglione (Pianista, direttore artistico Campus Musica Acri). Lodato dal pubblico e dalla critica per la profondità delle sue interpretazioni e per la raffinatezza timbrica, il pianista calabrese si è imposto all’attenzione internazionale in seguito ai numerosi riconoscimenti in importanti concorsi pianistici (“San Marino” 2012, “San Antonio” (Usa) 2012, “Hilton Head” (Usa) 2010, “Scriabin” di Grosseto 2010, “Porrino” di Cagliari 2010, “Iturbi” di Valencia 2008, “Pozzoli” di Seregno 2005). Originario di Acri, Angelo Arciglione è stato allievo della celebre pianista Maria Tipo presso la Scuola di Musica di Fiesole. Vive a Firenze e affianca agli impegni concertistici un intenso lavoro in campo didattico. Attualmente è docente di pianoforte presso il Conservatorio di Musica di Sassari.

Foto di Michele Picciano

Related Posts