Alla scoperta del “Lucca International Festival”

Dal 24 al 31 luglio 2016 la città di Lucca ha ospitato due pregevoli eventi musicali paralleli, il “Lucca International Festival” e la “Lucca Summer Academy”, entrambi organizzati dalla St-John’s University di New York in collaborazione con l’Istituto Musicale Diocesano “Raffaello Baralli”. Entrambe le attività musicali sono state rese possibili dall’ideazione e dalla dedizione della flautista italo-americana Linda DiMartino Wetherill che, con grande passione e lucida competenza, ha saputo congiungere sempre più compositori ed esecutori nel segno della ricerca e della sperimentazione.

Gli eventi musicali sono naturale svolgimento del Concorso Internazionale “Counterpoint – Italy” rivolto a compositori di ogni età, una call for score per lavori cameristici e solistici: le opere selezionate, infatti, sono state realizzate all’interno di festival e workshop sia a Lucca che a New York. Un sistema ben collaudato, quindi, che, giunto alla VIIa edizione, ha visto la partecipazione di noti compositori, interpreti e giovani musicisti provenienti da diverse parti del mondo.

Sono state eseguiti lavori cameristici e solistici del portoghese João Pedro Oliveira (vincitore dell’edizione del Concorso 2016), degli italiani Paolo Geminiani, Girolamo Deraco e Alice Berni, degli inglesi Alastair Greig e Christopher Lyndon-Gee, del russo Sergei Patramansky, della giovane compositrice iraniana Homa Samiee e della stessa Linda Wetherill.

Gli esecutori che hanno reso possibile questo innovativo progetti e che, per una settimana hanno collaborato da vicino con gli stessi compositori con eccellenti risultati, sono stati: l’“Etymos” Ensemble, il francese percussionista Thierry Miroglio (che con la danzatrice Sophie Jegou hanno dato vita a interessanti sperimentazioni tra le due arti), il violoncellista americano Dan Barrett (che con la sua personale arte e la straordinaria gestualità ha interpretato al meglio i più difficili lavori del repertorio), le flautiste Antonella Bini, Linda Wetherill ed Erica Mumford, il chitarrista argentino Fernando Maglia (di straordinaria inventiva ed estro improvvisativo), il clarinettista Tony Capula, i pianisti Osvaldo Machado e Manuel Margot, il violinista Alessandro Cazzato e le sue giovani allieve Sharon Tomaselli, Giorgia Colleoni e Valentina Franco.

Gli eventi musicali hanno avuto luogo nello splendido Oratorio degli Angeli Custodi risalente alla prima metà del 1600: al suo interno, a navata unica con volta a botte, si presenta una organica decorazione ad affreschi e stucchi con numerose tele realizzate tra la seconda metà del Seicento e gli inizi del Settecento su temi degli angeli. Una cornice perfetta, dunque, per un evento raffinato e di notevole spessore musicale, per un festival che si presenta come un vero e proprio gioiello in perfetto equilibrio tra programmazione musicale innovativa ed eleganti concerti sempre per un vasto pubblico.

Link utili: www.counterpoint-italy.com // www.accademia-destate-internazionale-lucca.org

2

Linda Wetherill

 

 

Related Posts